SeeNet

  • Full Screen
  • Wide Screen
  • Narrow Screen
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Supporto alla pianificazione in ambito sociale

4b

Azione Verticale: 4.B


L’Azione contribuisce ad accrescere l’efficacia delle politiche sociali, promuovendo l’adozione di strumenti per la definizione e implementazione di un sistema integrato di servizi e interventi sociali (Piani sociali di zona), che si basa sul concetto di persona e su un approccio partecipativo misto, pubblico e privato, per l’identificazione delle istanze e delle possibili soluzioni provenienti dal territorio.


Capofila: Regione Emilia-Romagna Territori coinvolti: Scutari, Elbasan e Valona (AL), Novi Sad (SRB)
Partner istituzionali: Regioni Marche e Toscana, Comune di Forlí Partner tecnici italiani: Sviluppo Marche – SVIM
Partner SEE: Centro Sociale e Consultorio di Novi Sad (SRB), Centro regionale di Formazione Professionale di Scutari, Centro Donna Passi Leggeri di Scutari, Università di Valona, Servizi socio-sanitari territoriali ed ospedalieri di Elbasan, Servizi Sanitari di base di Elbasan, Tjeter Vizion (AL)
  

BACKGROUND DELL’AZIONE

La situazione socio-economica dei Paesi del Sud Est  Europa, con un grande numero di persone che vivono sotto la soglia della povertà, richiede sistemi di protezione sociale capaci di dare risposta ai bisogni espressi dalle fasce più deboli della popolazione, in particolare giovani e donne. Per rispondere adeguatamente alle considerevoli disparità sociali e condizionati dai processi di decentramento attualmente in corso, gli enti locali del Sud Est  Europa si trovano ad affrontare la sfida di modernizzare i servizi alla persona, siano essi sociali, sanitari o di formazione-lavoro, e di sviluppare nuove competenze per la pianificazione e gestione integrata di tali servizi. Dando seguito a relazioni più che decennali, le Regioni Emilia-Romagna e Marche, assieme ai propri partner in Albania e Serbia, hanno promosso, nel quadro del Programma SeeNet, un’Azione che favorisce la creazione di un sistema integrato di servizi e interventi sociali e mette in relazione i vari soggetti operanti sul territorio, istituzionali e non, con l´obiettivo di sviluppare e qualificare i servizi sociali, rendendoli più flessibili e adeguati ai bisogni della popolazione.

PRINCIPALI ATTIVITÀ

L’Azione contribuisce ad accrescere l’efficacia delle politiche sociali, promuovendo l’adozione di strumenti per la definizione e implementazione di un sistema integrato di servizi e interventi sociali (Piani sociali di zona), che si basa sul concetto di persona e su un approccio partecipativo misto, pubblico e privato, per l’identificazione delle istanze e delle possibili soluzioni provenienti dal territorio. Attraverso la promozione di intese istituzionali fra le municipalità e gli operatori locali socio-sanitari, l’Azione favorisce la costituzione di Tavoli di Piano, quali strumenti innovativi di coordinamento e di gestione integrata di servizi alla persona in un’ottica di welfare-mix. L’intervento si declina in quattro esperienze pilota che hanno il comune scopo di mettere in rete e di integrare i servizi esistenti, pubblici e privati, unificandone l’accesso da parte degli utenti e la pianificazione strategica. Nello specifico, grazie all’accompagnamento del partenariato italiano, viene sostenuta la pianificazione sociale integrata dei servizi a Valona, la realizzazione di un percorso-nascita a Elbasan, il rafforzamento della rete anti-violenza a Novi Sad e la qualificazione delle attività di formazione-lavoro delle fasce più deboli a Scutari. Trasversalmente vengono inoltre promossi specifici interventi di qualificazione professionale degli operatori locali, sostenuta la creazione di strumenti amministrativi e gestionali, rafforzata  la presa in carico da parte degli attori locali dei servizi e degli interventi attivati. Vengono infine promosse attività di comunicazione e promozione sociale per favorire la sensibilizzazione dell’opinione pubblica e rendere gli interventi e servizi proposti più visibili e fruibili.  

RISULTATI

  • Promosse le intese istituzionali per l’istituzione di Tavoli di Piano dei sistemi integrati di servizi e interventi sociali;
  • Qualificati  i principali operatori locali pubblici e privati;
  • Realizzati e implementati strumenti di coordinamento e monitoraggio del funzionamento dei Tavoli di Piano;
  • Realizzato un percorso nascita a Elbasan;
  • Qualificati servizi di inserimento lavorativo di categorie svantaggiate a Scutari;
  • Preparato e attuato Piano sociale di zona a Valona;
  • Rafforzata la rete anti-violenza sulle donne a Novi Sad.

Download documenti dell'Azione - Galleria fotografica dell'Azione