SeeNet

  • Full Screen
  • Wide Screen
  • Narrow Screen
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
visit their website bitcoin miner program windows

Sviluppo del turismo culturale delle città di Mostar, Sarajevo e Skopje

1bAzione Verticale: 1.B

 

L’Azione rafforza le competenze delle istituzioni partner locali in materia di gestione e promozione del patrimonio culturale tangibile e intangibile e sviluppa l’offerta turistica attraverso l’introduzione di politiche innovative nella valorizzazione, tutela e promozione del patrimonio culturale. L’innovazione di tali politiche risiede nel rafforzamento di un sistema culturale integrato, che coinvolge attivamente diversi livelli istituzionali, privati e della società civile attivi nel settore del turismo e della cultura.


Capofila: Regione Toscana Territori coinvolti:  Sarajevo e Mostar (BiH), Skopje (MK)

Partner istituzionali:  Regione Piemonte (IT), Cantone di Sarajevo, Città di Sarajevo e di Mostar, Municipalità di Stari Grad – Sarajevo (BiH), Città di Skopje (MK)

Partner tecnici italiani: Direzione per lo Sviluppo Economico della Regione Toscana, Oxfam Italia
 Partner italiani: Centro Studi Turistici di Firenze  Partner SEE: Musei dell'Erzegovina e della Città di Sarajevo, Associazione per le attività interculturali e la protezione del patrimonio – AIASN, Centro per la ricerca e lo sviluppo di turismo sostenibile – CIROT, Business Improvement District - ZUP (BiH), Musei della Città di Skopje e di Macedonia, Municipalità di Čair e di Centar – Skopje (MK)

Download documenti dell'Azione - Galleria fotografica dell'Azione


BACKGROUND DELL’AZIONE

Le istituzioni delle città di Sarajevo, Mostar e Skopje nel quadro di un primo Programma SeeNet hanno collaborato con i loro omologhi toscani del settore turistico, alla promozione e rafforzamento dell’offerta turistica culturale dei rispettivi territori. I partner, alla conclusione del Programma, hanno espresso la loro volontà di continuare a cooperare nell’ambito della tutela e valorizzazione del patrimonio culturale in chiave turistica con un intervento di rete focalizzato su alcune caratteristiche che accomunano le tre città, in particolare la presenza di un centro storico antico, ad alto valore artistico-culturale e con un significativo potenziale turistico. Attraverso una strategia di intervento comune, l’Azione del nuovo Programma SeeNet si pone ora l’obiettivo di migliorare la tutela e valorizzazione delle risorse culturali, etnografiche e artigianali e di rafforzare l’offerta turistica culturale della Baščaršija di Sarajevo, della Stara Čaršija di Skopje e della città vecchia di Mostar. In questo percorso i partner del Sud Est Europa vengono accompagnati dalle regioni Toscana e Piemonte, che mettono a disposizione le loro eccellenze nel settore della promozione e valorizzazione turistica e nella creazione di sistemi culturali integrati.

PRINCIPALI  ATTIVITA’

L’Azione rafforza le competenze delle istituzioni partner locali in materia di gestione e promozione del patrimonio culturale tangibile e intangibile e sviluppa l’offerta turistica attraverso l’introduzione di politiche innovative nella valorizzazione, tutela e promozione del patrimonio culturale. L’innovazione di tali politiche risiede nel rafforzamento di un sistema culturale integrato, che coinvolge attivamente diversi livelli istituzionali, privati e della società civile attivi nel settore del turismo e della cultura. Attraverso la proposta di un turismo come “esperienza” di conoscenza, culturale ed emotiva, l’Azione contribuisce alla riappropriazione dei centri storici da parte di città dove, il centro storico, o è stato abbandonato (Skopje), o è relegato a riserva turistica (Mostar), o è a rischio di perdere la propria originalità (Sarajevo). I partner lavorano congiuntamente alla definizione di piani di azione locale e alla realizzazione di indagini sull’offerta turistica e culturale, e partecipano a percorsi formativi sui sistemi di valorizzazione di area nelle tre città partner. All’interno dei centri storici vengono inoltre realizzati spazi espositivi e promozionali del patrimonio storico-culturale e dei prodotti dell’artigianato tradizionale con l’obiettivo di facilitare la fruizione delle risorse culturali da parte dei turisti e dei cittadini. Non da ultimo, vengono realizzati itinerari turistici tematici che accompagnano il visitatore in un percorso di conoscenza delle tradizioni del territorio e vengono realizzate attività innovative di promozione utilizzando le nuove tecnologie dell’informazione e comunicazione.

RISULTATI

  • Sensibilizzati gli attori locali sul valore delle risorse culturali tangibili e intangibili delle tre città partner;
  • Definiti piani di azione e strategie per la rivitalizzazione dell’artigianato tradizionale della Stara Skopska Čaršija, della Città Vecchia di Mostar e della Baščaršija di Sarajevo;
  • Formati i soggetti pubblici e privati attivi nel settore del turismo e cultura sulla gestione del sistema culturale integrato;
  • Messa a sistema delle risorse storiche, culturali, artistiche e ambientali del territorio;
  • Migliorata l’offerta museale esistente a Mostar e Sarajevo;
  • Creato uno centro polivalente per la tutela, valorizzazione e promozione dell’artigianato e delle usanze nella Stara Skopska Čaršija;
  • Creato un museo etnografico a Mostar;
  • Creato un centro polivalente per la tutela, valorizzazione e promozione dell’artigianato e delle usanze a Sarajevo;
  • Migliorata la promozione delle risorse culturali delle città partner.

Download documenti dell'Azione - Galleria fotografica dell'Azione